Terms & Conditions

***

CONDIZIONI GENERALI

Art. 1 Definizioni

Le seguenti definizioni si applicano ai termini e alle condizioni nel prosieguo riportate che disciplinano il presente contratto di deposito bagagli.

DEPOSITO BAGAGLI: lo spazio adibito al servizio di deposito dei bagagli, gli arredi e la relativa organizzazione amministrativa.

ADDETTO AL DEPOSITO: la persona fisica che cura la materiale esecuzione del servizio di deposito dei bagagli nel “deposito bagagli”.

DEPOSITANTE: la persona fisica che usufruisce del servizio di “deposito bagagli”.

DEPOSITARIO: la GO-ETNA SRL, che riceve i bagagli in deposito e ne cura la custodia e la restituzione.

Art. 2 Termini e condizioni.

Il vostro contratto di deposito è concluso con la GO-ETNA SRL. che accetta da voi il deposito.

Con l’affidamento del vostro bagaglio, accettate i nostri termini e le nostre condizioni riportate sul contratto di deposito per vostro conto e/o per conto di qualsiasi persona che abbia un interesse nel deposito. Copia dei suddetti termini e condizioni possono essere richiesti presso la sede della GO-ETNA SRL o scaricate dal sito della medesima società.

Laddove ci affidiate i bagagli con istruzioni orali o scritte che confliggano o siano comunque incompatibili con i nostri termini e condizioni, e non siano state da noi espressamente autorizzate ed approvate per iscritto, non saremo vincolati da tali istruzioni. Solo un nostro funzionario autorizzato e con pieni poteri può concordare variazioni per iscritto ai presenti termini e condizioni.

La GO-ETNA SRL si riserva di modificare i presenti termini e le presenti condizioni alla luce delle esperienze e delle necessità che emergeranno dal concreto svolgimento dell’attività oggetto delle medesime.

Art. 3 Descrizione del servizio.

Il servizio di deposito consiste nella ricezione del vostro bagaglio presso il nostro deposito bagagli sito a Catania, Via Vittorio Emanuele II 209, e nella riconsegna a voi o a persona da voi indicata nello stesso giorno o in giorno diverso nel medesimo deposito bagagli.

Art. 4 Oggetto del deposito

Oggetto del deposito possono essere bagagli e/o pacchi contenenti merci o oggetti per i quali non sussista il divieto di trasporto. Il cliente si assume ogni responsabilità in merito all’idoneità al deposito e alla conformità alle prescrizioni di legge degli oggetti affidati alla GO-ETNA SRL per il servizio.

Ogni bagaglio o pacco deve essere confezionato e chiuso in modo adeguato al peso, alla forma, alla natura ed al valore del contenuto. Il confezionamento e la chiusura devono garantire il contenuto da deterioramenti e da manomissioni. Il cliente è tenuto ad una particolare cura nella predisposizione d’isolamento del materiale interno e di imballaggio del medesimo, per garantire un’adeguata protezione al contenuto nelle operazioni di custodia.

Il cliente è unico responsabile degli eventuali danni causati da oggetti vietati o con difetto di confezionamento anche se non rilevato in fase di accettazione.

Art. 5 Bagagli accettati nel deposito

All’atto dell’introduzione il depositante deve dichiarare il contenuto di ogni singolo bagaglio.

Al momento del deposito il depositante dichiara, altresì, che il bagaglio non rientra tra quelli non accettati in deposito di cui all’art. 6.

Vengono accettati in deposito e custodia, nei limiti della capacità del singolo deposito e verso il pagamento del corrispettivo indicato, nel massimo, nelle tariffe di cui al successivo art. 11: valigie, ceste, borse e sacchi da viaggio, nonché colli e simili. Qualsiasi bagaglio deve essere ben chiuso e sigillato ai sensi dell’art. 4.

La GO-ETNA SRL non risponde, in ogni caso, degli oggetti e altri valori in genere contenuti nei singoli bagagli che non sono dichiarati al momento dell’accettazione del collo e degli altri oggetti non accettati in deposito ai sensi dell’art.6.

I bagagli vengono introdotti nel deposito bagagli su richiesta del proprietario o del vettore o del rappresentante degli stessi, nonché dal possessore materiale del bagaglio medesimo. E’ facoltà della GO-ETNA SRL, a sua mera discrezione, non accettare i bagagli nel deposito.

Trascorsi trenta giorni dalla data del deposito, se esigenze di spazio lo richiedessero, i bagagli depositati potranno essere trasferiti in deposito presso altro magazzino a spese del proprietario.

Art. 6 Bagagli non accettati in deposito

Non saranno accettati in deposito:

  1. bagagli contenenti merci o materiali facilmente infiammabili, deperibili, esalanti cattivi odori o che possano provocare deterioramento delle infrastrutture del deposito bagagli o danno ad altri bagagli depositati;
  2. denaro, gioielli, metalli preziosi, campioni e documenti d’affari ed oggetti ed altri valori in genere;
  3. Piante e animali vivi o morti;
  4. Materiale che possa definirsi pornografico o scabroso
  5. Materiale d’armamento, armi da fuoco ed armi bianche;
  6. Rifiuti;
  7. Materiale politico;
  8. Materiali pericolosi;
  9. Sostanze stupefacenti o psicotrope;
  10. Oggetti d’arte;
  11. Pezzi d’antiquariato
  12. Merci voluminose;
  13. Sigarette e alcolici;
  14. Oggetti fragili, quali vetro, bottiglie, ecc.;
  15. Tessuti biologici e pezzi anatomici;
  16. bagagli con peso superiore a 40 kg;
  17. qualsiasi altro bagaglio che la GO-ETNA SRL a sua discrezione ritenga di non accettare.
  18. Apparecchiature tecnologiche e informatiche (pc, tablet, notepad, smarthpone, fotocamere e videocamere)

Potranno essere rifiutati bagagli in cattive condizioni o stato di conservazione; può essere fatta eccezione, in casi particolari, a condizione che il depositante dichiari per iscritto di sollevare il Deposito Bagagli da ogni responsabilità in relazione al cattivo stato del bagaglio e/o al deperimento del suo contenuto.

Art. 7 Orario di apertura al pubblico del Deposito Bagagli

L’orario di apertura al pubblico è dal lunedì alla domenica, dalle ore 9,00 alle 20,00, senza eccezione alcuna.

Al di fuori degli orari di apertura, il ritiro sarà consentito contattando almeno 60 minuti prima la GO-ETNA SRL telefonicamente al n. +39 3463030429 o via mail al seguente indirizzo [email protected]

Art. 8 Personale addetto al Deposito

Il servizio di deposito e custodia dei bagagli è curato dal personale della GO-ETNA SRL

Il personale ha l’obbligo di osservare e far osservare le norme relative all’esercizio del deposito e della custodia dei bagagli; il personale potrà riscuotere gli importi relativi ai depositi, firmare le ricevute e svolgere tutte le operazioni e gli atti previsti dai presenti termini e condizioni.

Art. 9 Accesso al Deposito Bagagli per esigenze di servizio

Nel Deposito Bagagli è sempre consentito l’accesso, oltre agli addetti della GO-ETNA SRL incaricati del controllo e della gestione del servizio, ai funzionari di P.S., Guardia di Finanza ed agli appartenenti alle forze dell’ordine, qualora la richiesta scritta sia motivata da esigenze di servizio e/o sicurezza. In tali ipotesi, il depositante accetta che il proprio bagaglio possa essere aperto e ispezionato in qualsiasi momento.

Art. 10 Modalità di introduzione dei bagagli in deposito

All’atto dell’introduzione del bagaglio nel Deposito Bagagli deve essere compilato, a cura dell’addetto, l’apposito modulo in dotazione del Deposito Bagagli stesso.

La prima parte del modulo (matrice), numerata progressivamente, resta al Deposito Bagagli; la seconda parte (scontrino), recante lo stesso numero progressivo riportato sulla matrice, viene consegnata al depositante; la terza parte – etichetta – viene allegata al bagaglio depositato.

Sulla matrice devono essere indicati a penna o matita indelebili:

  1. la data e l’ora della consegna al Deposito Bagagli;
  2. la data e l’ora della presunta riconsegna;
  3. l’importo riscosso per il deposito;
  4. il cognome e il nome del depositante.

L’addetto al Deposito Bagagli non è tenuto a controllare l’identità di coloro che richiedono il deposito.

Il depositante provvederà a versare la tariffa minima di deposito, prevista dal successivo art. 11, all’atto del deposito, prima della consegna dello scontrino relativo al deposito.

Art. 11 Tariffe

Le tariffe per il deposito e la custodia dei bagagli sono determinate dalla GO-ETNA SRL sono esposte in maniera visibile al pubblico nei locali del Deposito Bagagli sito in Catania, piazza Duca di Genova n. 6, e sul sito web: www.luggagestoragecatania.com

Le tariffe calcolate ad ore si intendono riferite a fasce orarie del medesimo giorno solare, quelle computate per singolo giorno si intendono riferite al giorno solare secondo il calendario ufficiale italiano

Il depositante provvederà a versare la tariffa minima di deposito all’atto del deposito prima della conse.gna dello scontrino relativo al deposito. Verserà il saldo al momento del ritiro del collo depositato. Il pagamento deve avvenire nella forma monetaria indicata nella fattura stessa.

Il ritardo nei pagamenti potrà comportare l’applicazione di interessi moratori ai sensi del D.Lgs. 231/02 e successive modifiche. E’ fatto comunque salvo il diritto della GO-ETNA SRL di procedere al recupero dei crediti nei tempi e nei modi previsti dalla legge, salvo il diritto al maggior danno.

Art. 12 Modalità di riconsegna dei bagagli

I colli depositati sono riconsegnati al possessore dello scontrino, previa riscossione dell’ulteriore importo di deposito qualora i colli siano stati depositati per un periodo superiore a quello corrispondente alla tariffa minima, computato in base alle tariffe di cui al precedente art.11.

L’addetto al Deposito Bagagli deve verificare, all’atto della riconsegna, la sola corrispondenza dello scontrino esibito da chi ritira il bagaglio e non anche l’identità del presentatore stesso; tuttavia, qualora l’addetto al Deposito Bagagli abbia fondati dubbi che il presentatore dello scontrino non sia il legittimo proprietario dei colli, deve sospendere la riconsegna e chiedere al presentatore dello scontrino le occorrenti prove a garanzia. In mancanza di queste, i colli resteranno in deposito fino all’espletamento dei necessari accertamenti.

Il Deposito Bagagli può liberarsi dall’obbligo di restituire il bagaglio depositandolo, a spese del depositante, a norma dell’art.1777 del Codice Civile.

Art. 13 mancato ritiro dei bagagli depositati

Trascorsi 90 giorni dalla data del ritiro dichiarata all’atto del deposito, i colli non ritirati si intendono abbandonati ed il depositante perde ogni diritto ad indennizzo o rimborso per gli stessi. Il Deposito Bagagli potrà procedere a sua discrezione alla vendita e/o alla distruzione e/o ritenzione del bagaglio e del suo contenuto.

Art. 14 Richiesta bagagli dimenticati

La restituzione dei bagagli dimenticati dovrà avvenire a totale cura e spese del depositante.

La GO-ETNA SRL provvederà alla spedizione di oggetti dimenticati se reclamati con tempestività e solo dopo avere ricevuto il bonifico che comprenderà il costo del servizio, oltre le spese di deposito e le spese di spedizione con corriere espresso, con un costo minimo di € 100. In tale ipotesi il depositante accetta, sin d’ora, che graveranno su di lui in via esclusiva i rischi connessi alla spedizione.

Qualora il cliente non intenda ottemperare ai relativi costi o si renda irreperibile, GO-ETNA SRL affermerà, ferma comunque l’esperibilità delle usuali azioni giudiziarie a tutela del proprio credito, il diritto di ritenzione secondo le disposizioni di cui agli artt. 2756-2761 c. c. anche procedendo al deposito ed alla vendita della merce.

Decorsi 6 mesi dalla giacenza, in ogni caso, il cliente che non abbia ottemperato al pagamento dei crediti a suo carico, rinuncia comunque con la firma del presente contratto, ad ogni diritto sulla medesima, che passerà nella piena disponibilità della GO-ETNA SRL la quale potrà procedere a sua discrezione alla vendita e/o alla distruzione e/o ritenzione del bagaglio e del suo contenuto.

Art. 15 Responsabilità

Il Deposito Bagagli non è responsabile delle avarie e dei deperimenti naturali del bagaglio depositati sotto la sua diretta custodia e non attribuibili a sua colpa o a cause connesse alla conservazione in deposito. Il Deposito Bagagli non è ad alcun titolo responsabile per danni o perdite dovuti a caso fortuito, cause di forza maggiore e/o avvenimenti naturali quali, a mero titolo di esempio, terremoto, acqua alta, ecc.

Il Deposito Bagagli non risponde della rottura di manici e/o rotelle e del contenuto diverso da quello dichiarato dal depositante.

Art. 16 Assicurazione

Depositante e depositario convengono che, nell’ipotesi di responsabilità della GO-ETNA SRL ai sensi del presente contratto, il risarcimento avverrà secondo le condizioni e modalità del contratto assicurativo in vigore e all’atto della liquidazione da parte della compagnia assicuratrice.

Art. 17 Reclami

E’ possibile inoltrare un reclamo per un bagaglio smarrito, danneggiato, o per ogni altro danno, solo dopo aver firmato al momento del ritiro “con riserva” l’etichetta apposta sul bagaglio e previa una comunicazione in forma scritta entro 8 giorni di calendario dal ricevimento del bagaglio.

Successivamente alla prima segnalazione, e non oltre i termini di prescrizione previsti dalla legge o dalle convenzioni applicabili, il cliente dovrà documentare il proprio reclamo inviando alla GO-ETNA SRL tutte le informazioni rilevanti relative alla spedizione, allo smarrimento e al danneggiamento. La GO-ETNA SRL non è obbligata ad agire su alcun reclamo fintanto che il prezzo del deposito non sia stato pagato, né il depositante ha il diritto di dedurre l’importo del reclamo dal prezzo del deposito dovuto.

La GO-ETNA SRL considererà il bagaglio consegnato in buone condizioni, a meno che il destinatario al momento del ritiro abbia apposto riserva specifica di danneggiamento o mancanza sull’etichetta apposta sul bagaglio. Al fine di poter prendere in considerazione un reclamo per danneggiamento, il contenuto del bagaglio depositato dovrà essere messo a disposizione della GO-ETNA SRL per l’ispezione al momento del ritiro.

In caso di accettazione da parte della GO-ETNA SRL di tutto o parte del reclamo proposto dal depositante, questi garantisce che la sua assicurazione o terze parti che abbiano un interesse nel deposito rinunceranno ad ogni diritto, rimedio o pretesa cui potrebbero essere titolati in forza di surroga o altro.

Il depositante si impegna nei confronti della GO-ETNA SRL a non permettere ad alcun’altra persona che abbia un interesse nel deposito di avanzare un reclamo od intentare un’azione nei confronti della GO-ETNA SRL in relazione al deposito, e se un reclamo od un’azione è intentata, il depositante indennizzerà la GO-ETNA SRL delle conseguenze del reclamo o dell’azione e dei costi e delle spese che quest’ultima affronterà per tutelarsi.

Art. 18 Foro Competente

Le Parti espressamente convengono che qualsiasi controversia dovesse insorgere in merito alla interpretazione e/o efficacia e/o esecuzione dei presenti termini e condizioni di contratto sarà di competenza esclusiva del Foro di Catania.

Art. 19 Traduzione

La traduzione delle CONDIZIONI GENERALI della GO-ETNA SRL costituisce mera informazione a titolo di cortesia. Nel caso di contenzioso fa fede il testo in lingua italiana